Termini e condizioni generali

Le presenti condizioni si applicano al contratto di compravendita (da ora in poi semplicemente “Contratto”) di beni e servizi, e sono accettate con la sottoscrizione della conferma d’ordine.

L’applicazione delle presenti condizioni generali di contratto valgono per le vendite, la cessione di prodotti da parte del cliente, la prestazione di beni e servizi ed ogni altra tipologia di offerta conclusa da STI S.r.l. con clienti aventi sede legale, residenza o rappresentanza stabile e strutturata sia nel territorio della Repubblica Italiana ed in quello della Repubblica di San Marino, che in stati esteri.

Ai fini del presente contratto si intende per:

  • Cliente” o “Committente”: qualsiasi soggetto, persona fisica o giuridica, acquirente dei Prodotti e Servizi forniti e/o erogati da STI S.r.l.
  • STI”: STI S.r.l. fornitore dei Prodotti, Servizi e Attività oggetto delle presenti Condizioni.
  • Offerta/Accordo/Contratto”: qualsiasi accordo scritto per la fornitura, la distribuzione, la vendita o la licenza di qualsiasi Prodotto o Servizio, stipulato tra STI e il Cliente, ovvero qualsiasi ordine d’acquisto emesso dal Cliente e accettato da STI.
  • Ordine”: qualsiasi documento scritto spiccato dal Cliente e/o Committente recante la richiesta di fornitura di un Prodotto o l’esecuzione di un Servizio da parte di STI.
  • Condizioni”: le presenti Termini e Condizioni Generali per la Vendita di Prodotti e Servizi.
  • Parti”: si intendono collettivamente i Clienti e/o Committenti, da una parte, e STI, dall’altra parte.
  • Prodotti”: si intendono apparecchiature (es. Inverter fotovoltaici, Inverter eolici, UPS, schede elettroniche, etc.) trattati dal laboratorio e sottoposti a interventi di riparazione e/o processi di rigenerazione. Si precisa che non si tratta di nuovi prodotti immessi sul mercato ma di prodotti esistenti (stesso S/N) sottoposti a cicli in manutenzione ordinaria e/o straordinaria e/o correttiva a guasto.
  • Servizi”: si intendono tutte le prestazioni eseguite dal personale qualificato (tecnico specializzato) sulle apparecchiature prese in carico; a mero titolo esemplificativo e non esaustivo: esami tecnici, diagnosi tecniche, prove, test, collaudi, riparazioni, rigenerazioni, manutenzioni etc.
  1. Le presenti Condizioni Generali si applicano alla vendita o alla fornitura di tutti i Prodotti/Servizi, da parte di STI al Cliente e, di conseguenza, costituiranno a parte integrante sostanziale di qualsiasi Offerta/Accordo/Contratto. Per beneficio di chiarezza, le presenti condizioni generali di contratto regolano ogni fornitura commissionata a STI (di seguito il “Fornitore”) da parte del Cliente di qualsiasi Prodotto o Servizio fornito da STI.
  2. Ogni singolo ordine spiccato dal Committente è regolato dalle presenti condizioni generali di contratto e si perfeziona al momento della sua accettazione comunicata in forma scritta da STI al committente. Con il perfezionamento dell’Ordine, secondo le predette modalità, si intenderà perfezionato il Contratto tra le parti per l’esecuzione della fornitura disciplinata dalle presenti condizioni generali di contratto e/o dalle condizioni particolari e/o dall’Ordine medesimo.
  3. In nessun caso, le condizioni eventualmente richiamate dal Purchase Order del Cliente potranno derogare alle o prevalere sulle presenti Condizioni generali di contratto, le quali sono la unica fonte del regolamento contrattuale unitamente all’eventuale Offerta.
  4. Eventuali conflitti, incoerenze, differenze, lacune tra documenti contrattuali che disciplinano la vendita di Prodotti/Servizi o attività di manutenzione erogate da STI a beneficio del Cliente, saranno risolte applicando il seguente ordine di prevalenza:
    1. L’Ordine.
    2. Termini e Condizioni Particolari del Contratto.
    3. Termini e Condizioni Generali per la vendita di prodotti e servizi.
  5. Qualsiasi termine diverso o aggiuntivo contenuto in qualsivoglia conferma d’ordine, istruzione generale, termine d’acquisto o altro scritto del Cliente, sarà considerato una modifica sostanziale alle presenti Condizioni e non avrà alcuna forza o effetto giuridico rispetto a quanto previsto nelle presenti condizioni generali e/o nelle eventuali condizioni particolari e/o nell’ordine . L’inizio della prestazione o della spedizione non potrà essere interpretato come accettazione di alcuno dei termini o delle condizioni del Cliente. Gli usi commerciali non sono idonei ad integrare o modificare le presenti condizioni generali di contratto.
  6. Le presenti Condizioni possono essere modificate da STI tramite la pubblicazione di una versione aggiornata sul proprio sito Web, a condizione che, in riferimento a ciascun Accordo o Offerta, sia applicata la versione delle Condizioni vigente alla data di entrata in vigore di detto Accordo o alla data di detta Offerta.
  7. Salvo esplicita deroga scritta oggetto di specifica negoziazione tra le Parti, in caso di contrasto tra le previsioni previste nell’Ordine e quelle presenti nelle presenti condizioni generali di contratto, queste ultime prevalgono. Eventuali termini e condizioni proposti dal cliente, difformi da quelli previsti dalle presenti condizioni generali di contratto, troveranno applicazione solo se accettati in forma scritta da STI, diversamente resteranno prive di ogni effetto.
  8. Eventuali termini e condizioni generali del Cliente eventualmente contenuti o richiamati nel Purchase Order del Cliente, non avranno alcun effetto, salvo che STI li abbia espressamente accettati per iscritto, facendovi specifico riferimento nella propria accettazione.
  1. Il prezzo dei Prodotti/Servizi sono quelli espressamente indicati nell’ Offerta/Contratto/Accordo e si intendono al netto di IVA. Il prezzo include unicamente le voci indicate nell’offerta e/o nell’accettazione dell’ordine e non include, in nessun caso, le imposte, gli oneri,le tasse e/o i dazi di qualsiasi genere eventualmente ricadenti sui Prodotti/Servizi. Non sono possibili deduzioni, quali ritenute o sconti non concessi. Il prezzo si intende valido unicamente le quantità offerta, per le condizioni di pagamento specificate e per gli ordini ricevuti durante il periodo di validità dell’offerta.
  2. Quale controprestazione per la vendita dei Prodotti e/o la prestazione dei Servizi da parte di STI, il Cliente dovrà pagare tutti i Prezzi e le commissioni disposti dall’Accordo Offerta/Contratto/Accordo e dal presente articolo.
  3. Fatto salvo quanto diversamente concordato per iscritto tra STI e il Cliente, i Prezzi sono quelli applicabili alla data di fatturazione, secondo il listino in vigore e/o Offerta/Contratto/Accordo tra le Parti. Per ciò che attiene la vendita di Prodotti/Servizi regolate da un Listino Prezzi, STI si riserva il diritto di modificare i Prezzi di listino e/o aggiornare la lista di Prodotti e Servizi in esso contenuti. STI comunicherà la variazione al Cliente, per iscritto (e-mail), entro 30 (trenta) giorni dalla pubblicazione (sul proprio sito Web) della variazione. Laddove, per necessità di tracciabilità documentale, il Cliente avesse la necessità di emettere formale Ordine di Acquisto (n. ODA) o identificativo equipollente per confermare ufficialmente le Offerta/Contratti/Accordi proposti da STI, lo stesso CLIENTE si impegna e obbliga a siglare il presente documento per accettazione e contestualmente ad apporre il relativo numero di ODA o equipollente inserendolo nello spazio appositamente predisposto; qualora il Cliente necessiti, a beneficio esclusivo del medesimo, che tale riferimento (n. ODA o equipollente) debba essere inserito nella documentazione amministrativa (es. DDT, fatture, etc.) rilasciata da STI, lo stesso riconosce ed accetta espressamente che, laddove il n. ODA (o equipollente) non fosse inserito nei suddetti documenti e/o rilasciato con documento accompagnatorio contestualmente alla sottoscrizione delle Offerte/contatti/Accordi proposti da STI, l’assenza dello stesso nella suddetta documentazione non potrà essere, in alcun modo, essere considerato motivo di mancato di e/o ritardato pagamento rispetto alla scadenza pattuita. Resa inteso che, il rilascio ritardato del n. ODA (o equipollente) rispetto alla data di sottoscrizione delle Offerte/Contratti/Accordi proposti da STI, esonera completamente STI dal richiamare il n. ODA (o equipollente) nella propria documentazione, senza che questo possa compromettere, in modo alcuno, il pagamento della fattura alla scadenza pattuita. Qualora, per necessità di tracciabilità procedurale e/o documentale, una volta erogato e/o consegnato il servizio meglio specificato nelle Offerte/Contratti/Accordi proposti da STI, il Cliente avesse necessità di autorizzare (es. attraverso l’emissione di un codice univoco) la fatturazione dello stesso, il medesimo Cliente si obbliga, in assenza di riserve e/o contestazioni, a rilasciare la relativa autorizzazione entro e non oltre il termine perentorio di 5 (cinque) giorni lavorativi dalla comunicazione di fine lavori e/o avvenuta consegna (DDT) inviata da STI. Resta inteso che, il mancato e/o ritardato rilascio dell’autorizzazione alla fatturazione entro i termini di cui sopra, legittima ugualmente STI all’emissione della fattura senza che questo possa compromettere, in modo alcuno, il pagamento della stessa alla scadenza pattuita. 
  4. Laddove la natura della prestazione dei Servizi erogati da STI lo consenta, STI potrà effettuare consegne frazionate, fatturando in tal caso separatamente ciascuna consegna, secondo i termini previsti contrattualmente; qualsiasi contestazione del Cliente anche per ritardi di consegna non dà diritto al Cliente di sospendere o ritardare il pagamento.
  5. STI può presentare la fattura al Cliente all’atto della spedizione dei Prodotti, oppure quando i Servizi sono stati prestati. STI può richiedere: (i) che il Cliente paghi in date di pagamento prefissate; (ii) un acconto sul Prezzo (o su parte di esso); e/o (iii) l’emissione di fatture secondo diverse fasi specifiche, periodi di tempo prefissati o stati di avanzamento della prestazione. Il Cliente dovrà effettuare i pagamenti al netto, entro il termine e alle modalità stabilite, sul conto bancario indicato da STI. Il Cliente dovrà pagare tutti gli importi dovuti a STI in toto, senza alcuna compensazione, riconvenzione, detrazione o trattenuta (fiscale). Nonostante quanto sopra esposto, qualsiasi fattura che scada in una data che non sia un giorno lavorativo bancario dovrà essere pagata il giorno lavorativo bancario precedente.
  6. In assenza di specifiche pattuizioni circa le modalità di pagamento dei Servizi erogati da STI, il Cliente riconosce ed accetta che il pagamento dovrà essere effettuato tramite Bonifici Bancario presso il conto corrente indicato da STI, entro 30 (trenta) giorni dalla data di emissione della fattura. La trasmissione di somme a STI avviene sempre a rischio del Cliente.
  7. In ogni caso di mancata accettazione del preventivo, di mancata comunicazione dell’accettazione o del rifiuto del preventivo da parte del Cliente, quest’ultimo potrà richiedere che gli venga rispedita la parte e/o il componente oggetto di analisi tecnica; in tal caso STI predisporrà la parte e/o il componente pronto per il ritiro da parte del corriere incaricato dal Cliente e le cui spese saranno a carico del Cliente medesimo. Resta inteso che, a titolo di rimborso spese per l’attività di verifica svolta, trascorso il termine di 30 (trenta) giorni dalla data di invio del preventivo al Cliente, il Cliente dovrà a STI, salvo diversi accordi tra le parti, una somma forfettaria per il servizio di analisi tecnica quantificata nel 5% (cinque per cento) del valore del preventivo emesso, con franchigia di € 100 (euro cento) + IVA come per Legge.
  8. In caso di ritardato pagamento, il Cliente si impegna fin da ora a corrispondere a STI ogni importo dovuto per sorte capitale, maggiorato degli interessi di mora calcolati in base a quanto previsto dal D.Lgs. 231/2022 e s.m.i., fatto salvo il diritto di STI di agire in via forzosa per il recupero del proprio credito. Resta inteso che il mancato, tardivo od inesatto pagamento di qualsiasi importo dovuto dal Cliente a STI comporterà (i) l’automatica decadenza dall’eventuale beneficio del termine concesso, con diritto di STI a reclamare l’intero importo dovuto senza ulteriori attese e (ii) la revoca di eventuali affidamenti.
  1. A garanzia del pagamento dei Prodotti e/o Servizi consegnati e/o erogati, STI potrà avvalersi, ai sensi dell'art. 2756, comma 3 del Codice civile, del diritto di ritenzione sui beni oggetto di Riparazione e/o Rigenerazione.
  2. STI potrebbe ritirare apparecchiature e/o singole parti componenti usate e/o guaste, secondo specifiche pattuizioni con il Cliente. Queste apparecchiature/parti componenti potrebbero essere, infatti, ceduti da parte del cliente a STI per la riparazione, la rigenerazione, il recupero di alcuni componenti o per lo smaltimento. A seconda dei casi, le apparecchiature/parti componenti potranno essere ceduti previo accordo con il Cliente ed eventuale analisi tecnica. La cessione di tali apparecchiature/parti componenti potrebbe essere definita attraverso appositi contratti scritti o verbali e documenti di trasporto che ne identifichino la causale della cessione. Sempre, sulla base di eventuali contrattazioni potranno essere emesse eventualmente fatture da parte del Cliente a STI.
  3. Resta inteso che le apparecchiature e/o singole parti componenti oggetto di cessione vengono trasferite nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, senza certificazioni né garanzie; a tal proposito il Cliente esonera espressamente STI da qualsiasi eventuale responsabilità per conto di Enti terzi (es. GSE, Etc.) a far data dall’avvenuta cessione.
  1. STI garantisce i Prodotti e/o Servizi consegnati e/o erogati contro qualsiasi anomalia attribuibile a difetti di esecuzione, dovuti a manodopera o materiali di ricambio impiegati; pertanto, nel caso in cui, entro il periodo di garanzia, si rilevassero difetti e/o malfunzionamenti di questo tipo, STI s’impegna a correggerli e/o eliminarli. In mancanza di un accordo specifico nelle condizioni particolari, il periodo di garanzia sarà di 12 (dodici) mesi a partire dalla data di consegna (data DDT) o temine attività/consegna dei lavori nel caso delle attività di manutenzione svolte direttamente presso il sito del Cliente.
  2. In ogni caso, la garanzia rilasciata da STI non si estende alle attività di Riparazione/Rigenerazione/Manutenzione e/o ai prodotti/servizi/realizzazioni che risultino non conformi, difettosi e/o danneggiati a causa:
    1. di modifiche, di installazioni, di aggiunte o varianti eseguite dal Cliente o dai suoi incaricati;
    2. di condizioni operative differenti rispetto a quanto indicato nel contratto o comunque da quanto indicato nelle specifiche tecniche del costruttore e/o prescrizioni eventualmente rilasciate dalla stessa STI;
    3. rimozione di eventuali sigilli di garanzia apposti da STI;
    4. mancata conformità con le istruzioni di installazione, esercizio e manutenzione secondo quanto descritto nei Manuali di installazione, uso e manutenzione rilasciati dal costruttore dell’apparecchiatura;
    5. danni dovuti ad un’errata manipolazione durante la rimozione/installazione di un pezzo/componente se non eseguita da personale STI;
    6. di imperizia, di negligenza, mancata competenza del personale altrui, di mancato rispetto delle prescrizioni tecniche indicate nei manuali d’uso o nelle schede tecniche per l’uso dei sistemi/prodotti, incluse eventuali manomissioni/modifiche;
    7. di cattivo maneggiamento durante le operazioni di carico/scarico, immagazzinamento, imballaggio inadeguato, conservazione e utilizzo non adeguati, danni e difetti causati dal trasporto; ;
    8. di attività manutentive, di riparazioni e di qualsiasi altra natura svolte dal Cliente o da terzi;
    9. di normale usura dei prodotti/servizi/realizzazioni, sia l’usura ordinaria dovuta al normale funzionamento o che quella generata da cause esterne, sia l’usura straordinaria o guasto dovuto a sovraccarico di funzionamento, uso improprio o cause esterne quali umidità eccessiva, polvere, scarsa ventilazione, corrosione marina o aria salina nell’ambiente di installazione, agenti corrosivi, campi elettromagnetici, energia statica, variazioni della qualità di fornitura dell’energia elettrica, ecc.
    10. danni generati da sovratensioni prevenienti dal lato CC (Corrente Continua) del generatore fotovoltaico dal lato CA (Corrente Alternata) della rete elettrica.
    11. prodotti di consumo o materiali soggetti ad usura quali fusibili, scaricatori da sovratensione, batterie, relè, micro-contatti, microinterruttori, maniglie, pulsanti, spie luminose o altri componenti di valore economico irrisorio.
    12. di eventi eccezionali e di cause di Forza Maggiore.
  3. Inoltre il Cliente riconosce espressamente che non viene rilasciata, né riconosciuta, alcuna garanzia, in nessun caso, su SCHEDA LOGICA, SCHEDA MADRE, SCHEDA PROGRAMMATA, CONTROL UNIT, MOTHERBOARD, anche laddove fossero oggetto di attività riparazione e/o manutenzione di qualsivoglia natura, siano esse afferenti la componentistica hardware (es. memorie, DSP, Chip programmati, etc.), e/o software - (es. firmware, software di comando/controllo, etc.),
  4. I lavori e/o le prestazioni inerenti alle riparazioni o sostituzioni in garanzia sono, a giudizio di STI, eseguite nei tempi e nelle modalità opportune e ragionevoli secondo le disponibilità e le circostanze del caso; in virtù di tale garanzia, STI si impegna a riparare e/o sostituire, a sua scelta e nel luogo stabilito, le parti difettose o, in caso di impossibilità di riparazione/sostituzione in garanzia, rimborsare il Cliente l’importo pagato per il servizio in questione Se non diversamente pattuito fra le Parti, resta inteso che le parti sostituite restano di proprietà di STI e possono essere da questi asportate dall’impianto.
  5. Il Cliente dovrà comunicare immediatamente a STI qualsiasi difetto che dovesse risultare evidente, descrivendo in maniera esaustiva la sua natura e mettendo la parte difettosa a disposizione di STI, al fine di consentire a STI stessa di diagnosticare, correggere e/o eliminare tale difetto.
  6. La garanzia non coprirà in nessun caso i danni diretti o indiretti a persone o cose e rappresenta l’unica garanzia concessa al Cliente, sostituendo qualsiasi altra condizioni o garanzia espressa, implicita o legale che non sia esplicitamente riconosciuta da STI. In ogni caso, la garanzia di STI per vizi e difetti è limitata all’importo massimo del valore dei servizi di Prodotti e/o Servizi consegnati e/o erogati indicato in fattura, con specifico riferimento al valore del singolo articolo/componente oggetto di eventuale reclamo.
  7. La garanzia esclude sempre l’obbligo di STI a rispondere per vizi occulti oltre il periodo indicato.
  8. La riparazione e/o sostituzione di un elemento difettoso riguardanti i Servizi non varierà la data di inizio del periodo di garanzia per l’insieme del servizio reso.
  9. I diritti di garanzia verranno sospesi e non potranno essere in alcun modo richiesti se il Cliente non effettua il pagamento totale o parziale del prodotto/componente e/o dei servizi per il quale si richiede il servizio di garanzia.
  10. Rimane escluso qualunque altro diritto di garanzia non espressamente descritto nel presente documento.
  1. I diritti di garanzia potranno essere esercitati durante il periodo di validità della garanzia di cui al precedente Art. 5, lett. a) del presente documento e in forma immediata al momento di rilevamento di eventuali anomalie, tranne quando si tratti di difetti visibili; in questo caso, infatti, il reclamo dovrà essere effettuato entro un tempo massimo di 7 (sette) giorni a partire dalla data di ricevimento dei prodotti/componenti o dell’espletamento del servizio di manutenzione/riparazione/assistenza tecnica on site. Il Cliente che, entro i suddetti termini, intenda esercitare i diritti di garanzia stabiliti dal presente documento dovrà procedere con le seguenti modalità: (i) Informare immediatamente per iscritto (e-mail) il Customer Service compilando in ogni sua parte e sottoscrivendo per accettazione il “modulo TICKET”. Tale documento dovrà essere inviato all’indirizzo e-mail customer.service@stirepair.com.
  2. I diritti di garanzia potranno essere esercitati durante il periodo di validità della garanzia di cui al precedente Art. 5, lett. a) del presente documento e in forma immediata al momento di rilevamento di eventuali anomalie, tranne quando si tratti di difetti visibili; in questo caso, infatti, il reclamo dovrà essere effettuato entro un tempo massimo di 7 (sette) giorni a partire dalla data di ricevimento dei prodotti/componenti o dell’espletamento del servizio di manutenzione/riparazione/assistenza tecnica on site.
  3. Il Cliente che, entro i suddetti termini, intenda esercitare i diritti di garanzia stabiliti dal presente documento dovrà procedere con le seguenti modalità:
    1. Inviare immediatamente formale TICKET compilandolo in ogni sua parte.
    2. Ricevuto il reclamo, STI analizzerà e verificherà se tale richiesta sia coperta dai termini di garanzia descritti dal presente documento e informerà il Cliente in merito alla procedura da seguire.
    3. In caso la richiesta sia coperta dai termini di garanzia e il reclamo riguardi prodotti e/o componenti riparabili in laboratorio (es. inverter di stringa, moduli di potenza, schede elettroniche, etc.) STI organizzerà, a proprie spese, il ritiro del prodotto e/o componente oggetto di richiesta per la riparazione presso i laboratori di STI, secondo quanto previsto dal precedente Art. 5, lett. c). Se al suo arrivo presso i laboratori STI, il prodotto e/o componente risulterà in perfette condizioni di funzionamento, STI comunicherà la Cliente gli eventuali costi derivanti dalle procedure di analisi e collaudo effettuate. Ne caso in cui, il difetto riscontrato sul prodotto e/o componente non rientri nelle clausole coperte dalla garanzia, STI effettuerà eseguirà quanto previsto al precedente Art. 5 lett. c) solo dopo aver informato il Cliente attraverso l’invio di una proposta commerciale e ricevuto relativa accettazione formale da parte del Cliente stesso. Resta inteso che qualsiasi riparazione e/o sostituzione di componenti non estende la durata della garanzia.
    4. In caso la richiesta sia coperta dai termini di garanzia e il reclamo riguardi prodotti e/o componenti non riparabili in laboratorio e si rende necessario un intervento tecnico sul sito STI organizzerà l’intervento tecnico on site secondo quanto previsto dal precedente Art. 5, lett. c). STI sostituirà e/o riparerà il prodotto/componente oggetto di malfunzionamento. Nel caso in cui, il difetto riscontrato sul prodotto e/o componente non rientri nelle clausole coperte dalla garanzia, STI eseguirà quanto previsto al precedente Art. 5 lett. c) solo dopo aver informato il Cliente attraverso l’invio di una proposta commerciale e ricevuto relativa accettazione formale da parte del Cliente stesso. Resta inteso che qualsiasi riparazione e/o sostituzione di componenti non estende la durata della garanzia. L’assistenza in sito sarà realizzata solamente per il tramite di personale qualificato e autorizzato. In caso di intervento in sito da parte del personale di STI, il Cliente dovrà predisporre un responsabile per garantire l’accesso in sicurezza e senza ritardi. La presenza di un responsabile nominato dal Cliente sarà condizione imprescindibile per la prestazione del servizio poiché, per la risoluzione delle problematiche, potrebbero essere necessarie azioni su altre parti dell’installazione/impianto. Detta persona incaricata sarà inoltre responsabile per il monitoraggio dell’operato e delle tempistiche lavorative impiegate dal personale STI.
  4. Nel caso in cui il difetto e/o malfunzionamento riscontrato nel prodotto/componente oggetto di reclamo non rientri nelle clausole coperte dalla garanzia, tutti i costi associati alle attività di cui ai precedenti punti iii) e iv) del presente articolo, saranno a carico del Cliente.
  5.  La decisione di riparare o sostituire in prodotto difettoso verrà presa esclusivamente da STI.
  1. In assenza di diverse indicazioni da parte del Cliente, i lavori si intendono disciplinati da quanto previsto all’art.26 del D.lgs. 81/2008.
  2. Con riguardo agli impianti/apparecchiature sulle quali è previsto l’intervento di ns. personale tecnico, sarà cura onere e responsabilità del Cliente mettere in sicurezza il sito e mettere in sicurezza gli impianti/apparecchiature effettuando le opportune manovre. In particolare, il Cliente dovrà:
    1. informare STI dei rischi generali e specifici; in particolare, inviando, ove previsto, con la presente richiesta il DUVRI (Documento Unico di Valutazione Rischi Interferenze) o altra documentazione equivalente ai sensi di legge;
    2. provvedere al distacco delle alimentazioni, ed in generale alla messa fuori servizio delle apparecchiature e dei dispositivi correlati;
    3. assicurare la presenza di proprio personale specializzato nel luogo ove si svolge l’intervento.
  3. Nel caso di mancata osservanza di tali disposizioni STI potrà sospendere le attività e/o risolvere di diritto il contratto.
  4. Il Cliente renderà disponibile al personale i seguenti elementi:
    1. macchine di sollevamento, apparecchiature, materiali di consumo e sorgenti d’energia necessarie allo specialista per l’erogazione delle prestazioni; lo specialista STI non è obbligato ad utilizzare macchine o apparecchiature che siano a suo giudizio difettose, non sicure o in ogni caso non adeguate allo scopo;
    2. Impianti di illuminazione e di riscaldamento nel posto di lavoro, e altri servizi necessari allo svolgimento delle attività;
    3. Procedure amministrative e di sicurezza necessarie all’accesso nell’area interessata all’intervento, ivi inclusi i dispositivi di protezione individuale particolari.
  1. Le tariffe non includono gli oneri economici relativi alla sicurezza che saranno calcolati a parte sulla base delle attività da svolgere e dei documenti (DUVRI, PSC etc.) che il Cliente fornirà a STI. Gli stessi sono da considerare come costi aggiuntivi sulle tariffe e non soggetti a ribasso.
  1. Le responsabilità di STI sono circoscritte agli obblighi definiti in ogni singolo Contratto. Nonostante qualsiasi disposizione contraria contenuta nei singoli Contratti, fatte salve le disposizioni inderogabili di legge, le responsabilità di STI per danni, spese, penali, interventi di riparazione o reintegro ai sensi delle garanzie concesse al Cliente, o pretese derivanti da o comunque connessi con il Contratto, in ogni caso:
    1. devono intendersi limitate al danno emergente che sia conseguenza diretta ed immediata di un evento risarcibile, restando esclusa la risarcibilità di mancati guadagni, di danni consequenziali, o indiretti, o immateriali;
    2. e devono intendersi limitate in aggregato ad un ammontare non superiore all’importo complessivo del Contratto di riferimento con specifico riferimento al valore del singolo articolo/componente oggetto di eventuale reclamo.
  2. La parte che invoca una qualche responsabilità dell’altra, nell’ambito dei propri obblighi, è tenuta ad agire con la diligenza necessaria al fine di ridurre i danni, e/o di impedire il verificarsi di ulteriori danni.
  3. In nessuna circostanza STI sarà responsabile di qualsiasi mancato profitto, mancati risparmi, predita di produzione, entrate o benefici (lucrum cessans), perdita di rendimento o disponibilità, costi per sostituzione, soste, attese o lavorativi, costi per cambiamenti e altri di tipo finanziario, perdita di dati, reputazione o avviamento, danni indiretti, accessori, punitivi, speciali o consequenziali, indipendentemente dal fatto che tali danni siano basati su un illecito, una garanzia, un contratto o altro – anche se STI è stata avvertita o è al corrente della possibilità di occorrenza di tali danni.
  4. In nessuna circostanza STI sarà responsabile della perdita di dati contenuti all’interno di qualsivoglia apparato che sia in grado di memorizzare dati di processo o sensibili, indipendentemente dal fatto che tali danni siano basati su un illecito, una garanzia, un contratto o altro – anche se STI è stata avvertita o è al corrente della possibilità di occorrenza di tali danni.
  5. La denuncia di qualsiasi vizio o difformità del prodotto o servizio dovrà avvenire a pena di decadenza entro e non oltre giorni otto dalla scoperta dello stesso.
  1. Costituiscono casi di Forza Maggiore qualsiasi evento ed ogni correlato effetto al di fuori dal ragionevole controllo delle Parti, inclusi ma non limitatamente a:
    1. guerre (dichiarate o meno), atti stranieri, ostilità, ribellioni, terrorismo, rivoluzioni, insurrezioni, coli di stato o guerra civile;
    2. ritrovamento di munizioni di guerra, esplosivi, radiazioni ionizzanti o contaminazioni da radioattività;
    3. sommossa, agitazioni o disordini, fatta eccezione per quelli limitati adi dipendenti STI;
    4. atti di vandalismo, furti, danneggiamenti;
    5. eventi naturali distruttivi quali terremoti, tempeste, inondazioni, tempeste di sabbia, uragani, tifoni, attività vulcaniche o altri eventi non ordinari;
    6. eventi che non consentono di eseguire i lavori in conformità con le norme in materia di sicurezza e prevenzione dagli infortuni;
    7. qualsiasi controversia sindacale;
    8. difficoltà di approvvigionamento di componenti o materie prime;
    9. atti o omissioni di Autorità o enti terzi abilitati da norme di legge.
  2. Nessuna delle Parti potrà essere considerata inadempiente agli obblighi assunti ai sensi del Contratto nella misura in cui l’adempimento di tali obbligazioni è impedita da qualsiasi circostanza di Forza Maggiore intervenuta successivamente all’entra di vigore del Contratto. La Parte che ritiene di essere intervenuta una circostanza di Forza Maggiore, la quale possa avere conseguenza sugli obblighi assunti dovrà prontamente notificarlo all’altra Parte.
  3. Qualora le circostanze di Forza Maggiore continuino per un periodo di 90 (novanta) giorni, ciascuna parte avrà titolo di invocare la risoluzione del Contratto, decorsi 15 (quindici) giorni di preavviso. Se, alla data di scadenza del periodo di 15 (quindici) giorni, le circostanze di Forza Maggiore sono ancora in essere, il Contratto dovrà intendersi risolto.
  4. Qualora il Contratto venisse risolto in conformità alla presente clausola, STI dovrà ricevere comunque il pagamento dei corrispettivi relativi ai Prodotti e/o Servizi consegnati e/o erogati alla data di efficacia della risoluzione.
  1. Con il termine informazioni confidenziali (per il seguito: Informazioni Confidenziali) s’intendono tutte le informazioni, di qualsiasi forma o natura, che ciascuna Parte fornisce alla controparte durante il periodo di esecuzione del Contratto e che (i) sono state contrassegnate come riservate; o (ii) sono di natura tale che una società del settore di riferimento le tratterebbe come riservate in circostanze simili.
  2. Senza limitazione alcuna degli obblighi gravanti sulle Parti ai sensi dei Documenti Contrattuali, ciascuna Parte dovrà:
    1. ricevere le Informazioni Confidenziali sotto il vincolo di massima riservatezza, non rivelarle a terzi ed usarle solo in connessione con l'adempimento dei propri obblighi previsti dai Documenti Contrattuali;
    2. limitare la diffusione delle Informazioni Confidenziali ai suoi dipendenti, sue società controllate e controllanti, suoi subappaltatori e fornitori che avranno la necessità di conoscere le stesse per l'esecuzione delle proprie obbligazioni ai sensi dei Documenti Contrattuali, garantendo che questi siano vincolati da termini di riservatezza analoghi a quelli previsti dalla presente Clausola;
    3. riconoscere che tutte le Informazioni Confidenziali, comprese le eventuali copie, rapporti o riassunti che contengono tali Informazioni Confidenziali (a prescindere dal relativo supporto) rimarranno di proprietà esclusiva della Parte che le ha rivelate.
  3. Gli obblighi di riservatezza di cui alla presente Clausola non si applicano a qualsiasi Informazione Confidenziale che:
    1. era in possesso della Parte ricevente prima della divulgazione della stessa da parte della Parte che l’ha rivelata e non è stata acquisita dalla Parte che l’ha rivelata, o
    2. è ovvero è stata acquisita da soggetti terzi, non gravati da obblighi di confidenzialità in relazione alla stessa, o
    3. è ovvero è diventata di dominio pubblico, per causa non imputabile alla violazione di obblighi di confidenzialità gravanti sulla Parte ricevente.
  4. Specifiche Informazioni Confidenziali comunicate alla Parte ricevente non ricadranno nelle eccezioni di cui sopra per il solo fatto che sono riconducibili ad informazioni più generiche che sono ovvero diventeranno (i) di pubblico dominio, ovvero (ii) nel precedente possesso della Parte ricevente.
Le disposizioni della presente Clausola saranno efficaci per cinque (5) anni dopo (i) la scadenza del Contratto- per qualsiasi ragione – ovvero (ii) la risoluzione del Contratto

STI potrà procedere alla sospensione e/o interruzione dell’esecuzione della Fornitura ove si verifichi una delle seguenti circostanze: (a) il Cliente ritardi un pagamento dovuto a STI, per un termine maggiore di 30 giorni dalla data in cui il credito è divenuto esigibile; (b) qualora il Cliente non adempia alle obbligazioni necessarie affinché STI possa a propria volta eseguire la Fornitura o prestare il servizio; (c) la consegna e/o l’esecuzione di quanto oggetto della Fornitura risulti impedito dalla mancanza di licenza di esportazione o da altre restrizioni legali, per un termine superiore ai sei mesi. Qualora STI sospenda l’adempimento delle proprie obbligazioni, il Cliente dovrà sopportare tutti i costi aggiuntivi derivanti dalla sospensione stessa.

Senza pregiudizio per quanto precede e fatto salvo quanto diversamente stabilito nelle presenti Condizioni Generali, STI, potrà risolvere in tutto o in parte il Contratto, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 c.c., mediante comunicazione scritta da inviarsi con 30 giorni di preavviso, qualora abbia a verificarsi una delle circostanze previste alle lettere a), b), c).

  1. Tutti i rapporti tra STI ed il Cliente saranno regolati dalla legge italiana.
  2. Per qualsiasi controversia dovesse insorgere tra le Parti sarà competente in via esclusiva il Foro di Ascoli Piceno con espressa esclusione di qualsiasi foro eventualmente concorrente a quello espressamente eletto dalle parti.
  1. STI procederà al trattamento dei Vostri dati personali nel rispetto delle disposizioni di cui al Regolamento UE 679/2016 ('GDPR') e D.lgs. 196/2003. I dati saranno trattati in formato cartaceo, elettronico e telematico per le seguenti finalità: i) gestione amministrativa del Contratto di fornitura o di servizio, ii) gestione delle Vostre richieste commerciali e tecniche, iii) esecuzione degli obblighi derivanti dai rapporti contrattuali posti in essere fra il Cliente e STI. Adempimenti di obblighi di legge. Il titolare del trattamento dei dati è STI S.r.l. Via dell’Artigianato IV Traversa, 5 63076 Monteprandone (AP) - Italia nella persona del rappresentante legale pro-tempore. In relazione al trattamento dei dati potrete esercitare, ove previsto, i diritti di cui agli artt. 15-21 GDPR e art. 7 D.lgs. 196/2003. Luogo del trattamento dei dati: Italia.
  2. In ogni caso STI si impegna a gestire il trattamento dei dati personali nel rispetto della normativa europea ed italiana sulla Privacy. Le Parti si impegnano a mantenere strettamente riservati e confidenziali e ad astenersi dall’utilizzare per cause estranee all’oggetto del Contratto, tutte le Informazioni che una Parte affiderà all’altra in occasione dell’esecuzione del Contratto stesso. Senza pregiudizio di quanto precede, le Parti si impegnano, inoltre, a limitare l’accesso alle Informazioni al solo personale strettamente indispensabile per l’esecuzione della Fornitura e degli obblighi previsti dal Contratto. Resta inteso che quanto precede non troverà applicazione in riferimento alle Informazioni che, alla data di perfezionamento del Contratto, (i) sono di pubblico dominio, (ii) sono già nella disponibilità delle Parti senza che sia stata commessa violazione di obblighi di confidenzialità, o (iii) la cui rivelazione è prescritta da disposizioni di Legge o ordini di Autorità.

Contattaci

Via dell'Artigianato IV Traversa, 5 63076 · Monteprandone (AP) ITA

Lun-ven: 09:00 - 18:00